Il Numero Aureo
E' un protagonista affascinante della matematica che si ottiene risolvendo la seguente equazione di secondo grado:

x2 – x – 1 = 0

Come tutte le equazioni di 2º grado che si rispettano anche questa possiede naturalmente due soluzioni, entrambe reali: la prima, positiva, ha come risultato:

x1 = 1,61803398875....

mentre la seconda, negativa, è:

x2 = − 0,61803398875....

Tuttavia la seconda soluzione, a meno del segno, non solo è pari all'inverso della prima, ma possiede anche la stessa sequenza infinita di cifre decimali. In pratica equivale, in modulo, alla prima soluzione diminuita di 1.

Il Numero Aureo si può anche ottenere in un modo forse più interessante.
Esiste una famosa successione numerica, conosciuta come Serie di Fibonacci, nella quale ogni termine è uguale alla somma dei 2 precedenti. In altre parole:

1, 1, 2, 3, 5, 8, 13, 21, 34, 55, 89, ....

Se prendete un termine qualunque della serie e lo rapportate a quello precedente il risultato tende al Numero Aureo (e vi si approssima tanto meglio quanto più alti sono i termini della successione).

CHIUDI